BEVI MOLTO O POCO? SCOPRI SE QUANTO BEVI TI BASTA OPPURE NO

BEVI MOLTO O POCO? SCOPRI SE QUANTO BEVI TI BASTA OPPURE NO

bere-acqua

Ci sentiamo dire spesso che bere è importante, ed in effetti è cosi’, i medici consigliano sempre un litro e mezzo/due come quantità standard ma non tutti abbiamo le stesse esigenze e funzionalità fisiche ed organiche.


In realtà non c’è una quantità che vada bene per tutti
Ma la quantità realmente necessaria all’organismo, costituito da due terzi di acqua, è strettamente personale e dipende anche da stile di vita, età, attività fisica praticata, alimentazione. Quando le temperature si impennano si perdono 2-3 litri di acqua attraverso sudore e urine, molti di più quando si fa sport oppure si è in viaggio, con l’aria condizionata dell’aereo o dell’automobile che accelera il processo di disidratazione.

Come accorgerci se stiamo bevendo abbastanza per mantenere il fisico in equilibrio?
In generale, basta mettere in pratica alcune regole d’oro e semplici da ricordare: portare in tavola alimenti ricchi di acqua come frutta e verdura succose (il 20 per cento dell’apporto idrico giornaliero arriva proprio dal cibo), avere sempre con sé una bottiglietta d’acqua specie se si viaggia, non eccedere con gli alcolici che favoriscono la perdita di liquidi, bere a intervalli regolari.

Non basiamoci solo sulla sete 
I ritmi quotidiani, però, possono farci dimenticare di bere a sufficienza. Basta perdere l’1,5 per cento di acqua per raggiungere un lieve stadio di disidratazione, con la comparsa dei primi sintomi. La sete è solo l’ultimo di una serie di spie che segnalano al corpo di reintegrare i liquidi per evitare guai: ecco quali sono.



Condividi: