DIECI BEVANDE CALDE CONSIGLIATE PER COMBATTERE IL FREDDO E L’INFLUENZA


DIECI BEVANDE CALDE CONSIGLIATE PER COMBATTERE IL FREDDO E L’INFLUENZA

“E bene si come ogni anno arriva l’inverno e proprio quando fa più fredde può essere utile e soprattutto piacevole preparare alcune bevande calde ma allo stesso tempo gustose per tirarsi un po’ su anche nelle giornate più difficili e perfette da bere in compagnia degli amici”.

Ecco allora le 10 bevande calde consigliate da bere durante l’autunno e l’inverno:

1) CIOCCOLATA CALDA AL PEPERONCINO
Questa cioccolata calda, che vi proponiamo aromatizzata al peperoncino, può naturalmente essere fatta anche nella versione semplice oppure arricchita utilizzando altre spezie come ad esempio la cannella. Gli ingredienti necessari sono latte vegetale (ad esempio riso o soia), cioccolato fondente, cacao amaro in polvere, amido di mais, fecola di patate o farina di riso, un pizzico di peperoncino in polvere, zucchero di canna o altro dolcificante. Provate a casa a inserire nuove e deliziose varianti.

2) PUNCH
Un po’ come per la cioccolata, anche per la ricetta del punch si possono sperimentare diverse varianti a seconda dei gusti. Quella inglese tradizionale prevede l’utilizzo di 5 ingredienti: tè, zucchero, cannella, limone e acquavite (oppure acqua bollente, succo di limone, rhum delle Antille, spirito di noce moscata e arak, un distillato di vino di riso originario dell’Indonesia).

3) VIN BRULE’
Molto amato e gradito in autunno e in inverno è il vin brulé un vino caldo rosso aromatizzato con alcune spezie e dolcificato con zucchero. Anche in questo caso ci sono alcune varianti a seconda che si utilizzino ghiodi di garofano, cannella, noce moscata, cardamomo o altre spezie.

4) SIDRO DI MELE CALDO
Sicuramente molti di voi conoscono il sidro di mele servito freddo, ma pochi l’hanno provato in quando è caldo.

Per prepararlo servono: una bustina di tè verde o di tè nero, 1/2 limone, timo, cannella, anice stellato e fettine di limone per guarnire, 30 grammi di sidro di mele, 45 grammi di whisky. La preparazione è semplice, basta versare in una tazza dell’acqua bollente con una bustina di tè, lasciando dello spazio sufficiente per aggiungere il whisky e il sidro. Dopo aver aggiunto tutti gli ingredienti, guarnite e bevete ancora caldo.

5) TISANA ALLO ZENZERO E LIMONE

Sono tante le tisane perfette per l’autunno-inverno, vi suggeriamo però di non far mancare mai a casa vostra una radice di zenzero per preparare un decotto buono e utile a prevenire il raffreddore.

Lasciate sobbollire per 10 minuti una fettina di zenzero fresco in 350 millilitri d’acqua. Lasciate intiepidire, filtrate e aggiungete due cucchiai di succo di limone. Una volta che avrete in casa questa spezia potrete utilizzare anche per molte altre ricette.

6) IRISH COFFEE
Chi è in cerca di una bevanda forte può provare l’Irish Coffee, tipico irlandese, fatto con caffè caldo corretto al whisky, panna montata e zucchero. Preparate un caffè lungo, dolcificatelo con un cucchiaino di zucchero di canna, aggiungete un bicchierino di whisky e della panna montata (per la versione vegan occorre ovviamente procurarsi della panna da montare 100% vegetale).

7) ERBA MATE
Una bevanda energizzante tipica del Sudamerica è l’Erba Mate che sembra aiuti anche a perdere peso oltre ad avere altri benefici. Può essere preparata come un normale tè, semplicemente lasciando in infusione per alcuni minuti le foglie in acqua bollente e filtrando subito dopo. Se si vuole seguire la tradizione però, sarà necessario avere a propria disposizione uno speciale recipiente, detto mate o matero, ed un’apposita cannuccia, la bombilla.

8) GLOGG
Il Glogg è una bevanda calda tipica della Svezia a base di vino e spezie, un alternativa al più conosciuto vin brulè. Nei paesi nordici si beve soprattutto nel periodo natalizio ma è adatta a tutto il periodo invernale grazie al potere riscaldante dato dalle spezie e dall’alcool.

9) TISANA DI NATALE
Per preparare una tisana di Natale, dal potere riscaldante ma che sia anche digestiva (utile quindi in caso di abbuffate). Portate ad ebollizione 250 millilitri d’acqua aggiungendo 2 cucchiaini di karkadè, una piccola stecca di cannella, 1 cucchiaino di semi di finocchio, 1 cucchiaino di malva e 1 cucchiaino di fiori di camomilla. Lasciate bollire leggermente per 10 minuti, filtrate e servite.

10) ZABAIONE CALDO
Questa ricetta è un mix tra una bevanda e un dolce al cucchiaio. Caldo e gratificante al palato si tratta dello zabaione caldo ma in versione vegetale quindi senza l’utilizzo di uova e latte vaccino. Gli ingredienti necessari sono latte di soia alla vaniglia, amido di mais o riso, malto (dolcificante), marsala, curcuma e un pizzico di sale.
pianetablunews.it


HAI TROVATO INTERESSANTE IL NOSTRO ARTICOLO? PROVA A LEGGERE ANCHE:

Facebook Comments

Comments are closed.