ECCO LA CITTA’ ITALIANA DOVE SI TRADISCE DI PIU’

ECCO LA CITTA’ ITALIANA DOVE SI TRADISCE DI PIU’ 

tradimento

L’Italia è il paese europeo dove si tradisce di più, questo lo dicono moltissimi studi e sondaggi effettuati proprio in questo campo, da questi è emersa anche la città con più alto numero di tradimenti.

A quanto pare il popolo italiano ha una forte ed incontrollabile tendenza al tradimento del partner. Il matrimonio italiano non è sempre destinato a durare e uno dei motivi principali per cui le coppie si separano e divorziano è proprio l’infedeltà.

Forse è proprio per questo che in Italia sta arrivando un servizio molto particolare, che concede degli “allontanatori di amanti”, direttamente dalla Cina. Questo servizio potrebbe risultare molto utile in tante città italiane in quanto può far letteralmente fuggire dalla vita del partner l’amante in questione. Peccato, però, che questo è un servizio per persone ricche, visto che il costo è di 40.000 euro ad amante. Eppure l’Italia è un paese talmente traditore che avrebbe un grande bisogno di servizi del genere, magari più facilmente accessibili.

Ma scopriamo insieme quali sono le città italiane in cui si tradisce di più.

Gli italiani, dal punto di vista della trasgressione, riescono sempre a farsi riconoscere e a risultare imbattibili. Un portale dedicato agli incontri extraconiugali ha redatto un sondaggio che ha come argomento principale il tradimento.

A quanto pare i più fedifraghi dell’Europa siamo proprio noi italiani, con delle diversità oggettive tra una città e l’altra. Il 67% degli italiani, ovvero più della metà della popolazione, ha ammesso di tradire o di aver tradito in passato. Sono emersi ulteriori dettagli dal sondaggio, per esempio si è scoperto che il 15% dei traditori è rappresentato da liberi professionisti, il 12% da imprenditori e il 9% da dirigenti. Si è anche scoperto che il 47% degli italiani tradisce in modo particolare durante le mattinate, mentre il 30% è abituato a concedersi delle scappatelle durante la pausa pranzo.

Un altro dettaglio molto particolare è il fatto che un traditore su due ha un animale domestico in casa. Probabilmente la scusa di portare fuori il cane li aiuta ad avere incontri fugaci e clandestini.

Ma torniamo alle città italiane: quali sono quelle con più traditori?

Le città in cui avvengono più tradimenti sono quelle più grandi, più popolate, le vere metropoli italiane. Probabilmente il fatto che ci siano così tante persone agevola gli incontri che possono attrarre in modo particolare. E forse il caos della città porta anche a voler cercare delle vie d’uscita dalla routine quotidiana, che spesso diventa noiosa, monotona e pesante.


Più persone ci sono nel luogo in cui si abita, più si hanno possibilità di incontrare qualcuno che può farci cadere nell’errore di tradire. Gli italiani lo sanno bene, anche se forse non ne sono ancora abbastanza consapevoli. Le città italiane con il maggior tasso di tradimento sono Roma, Milano, Napoli, Genova e Palermo. Tutte città molto grandi e ricche di tentazioni.

Gli abitanti di queste città, che hanno partecipato al sondaggio, hanno dovuto confessare la loro tendenza al tradimento, raccontando di aver avuto spesso più di un partner contemporaneamente.

Ma quali sono i motivi più frequenti per cui le persone tradiscono?

Le donne e gli uomini che hanno partecipato al sondaggio hanno spiegato le motivazioni per cui si sono ritrovati a tradire il proprio compagno o la propria compagna di vita. Il 38% ha dichiarato di aver ceduto al tradimento per via della noia e della monotonia, nella speranza di provare emozioni nuove, di ritrovarsi a vivere nuove avventure.

Il 33% ha dichiarato di aver tradito perché si sentiva trascurato dal proprio partner e soffriva molto per questa mancanza di attenzioni. Il 29% ha dichiarato che dal momento in cui la vita sessuale di coppia è diventata totalmente inesistente hanno dovuto trovare nuovi stimoli dal punto di vista del sesso.

I traditori italiani, che possono anche essere definiti cornuti italiani, sono seguiti nella classifica dagli spagnoli e dai francesi. Se vivete in una delle grandi città elencate forse dovreste aprire bene gli occhi, perché non si può mai sapere se il partner, mentre vi dice che è a lavoro, o in palestra, o a portare fuori il cane, sia in realtà da qualche parte a tradirvi.

Eppure la fedeltà è molto importante, anche se ora esiste anche la polifedeltà. Scopriamo di cosa si tratta.

Polifedeltà è il termine usato per indicare tutte le persone che tradiscono ma che rimangono fedeli al proprio amante.

Un’indagine che ha coinvolto mille uomini e mille donne ha rivelato, infatti, che tra i fedifraghi ci sono molte persone che decidono di tradire il proprio partner ma di rimanere fedeli al proprio amante, creando un rapporto duraturo e vivendo portando avanti due relazioni contemporaneamente.

Questo fenomeno coinvolge in particolar modo le donne. Il 92% di loro, infatti, preferisce una relazione extraconiugale duratura con lo stesso amante piuttosto che tante avventure con diverse persone.

Chissà se le persone di queste grandi città italiane dove si tradisce di più sono d’accordo con la polifedeltà.

FONTE:https://www.commentimemorabili.it



Condividi: