PERDE UNA GAMBA A CAUSA DI UN COSA CHE USANO SPESSO LE DONNE DURANTE IL CICLO


PERDE UNA GAMBA A CAUSA DI UN COSA CHE USANO SPESSO LE DONNE DURANTE IL CICLO 

Questa ragazza ha dovuto accettare di vivere senza una gamba e forse perderà anche l’altra a causa di un assorbente interno, la cosa puo’ sembrare assurda ma lei vuole avvertire tutte le donne che ne fanno uso, soprattutto un uso non corretto, in modo che non debbano passare il suo stesso calvario.

Splendida modella californiana, Lauren Wasser nel 2012 si è vista amputare la gamba destra per un motivo particolarmente insolito.

Nel 2012 Lauren viene ricoverata in ospedale con quelli che sembravano i classici sintomi dell’influenza.
Purtroppo non era di quella che si trattava, ma di shock tossico causato da tossine batteriche.

Cosa lo aveva scatenato? Un assorbente interno.
E così viene a sapere che soprattutto l’uso prolungato per tante ore del tampone senza cambiarlo, può causare questa forma di Shock tossico.

La ragazza è rimasta in come per oltre una settimana e al risveglio ha appreso che le avrebbero amputato la gamba a causa dell’infezione.

Laura spera che a nessuno accada quello che è invece accaduto a lei.

Al Daily Mail raccontava in un’intervista:
” Tra qualche mese dovrò amputare anche l’altra gamba, è inevitabile, ma posso almeno avvisare quante più donne possibili. ”

Oggi Lauren sta portando avanti una battaglia legale con la casa produttrice dei tamponi che le hanno provocato tutto questo.

“La vagina di una donna è come un ponte verso altri organi vitali e tutte le donne devono sapere cosa rischiano utilizzando determinati prodotti” testimonia Lauren su InStyle.

Dopo che le è stata amputata l’altra gamba, Lauren ha posato in una foto con l’atleta delle para olimpiadi Amy Purdy.
La foto è stata pubblicata sui social network con un commento:

“La mia vita sarà certamente diversa, ma ho uno spirito forte e sono pronta per un altro capitolo della mia storia. ”

Questa ragazza coraggiosa merita tutto il nostro rispetto per la sua tenacia e l’ottimismo.
Combatte per se stessa e anche per proteggere le altre donne da quello che le è accaduto.



Facebook Comments

Comments are closed.